Bernareggio: insulti sulla saracinesca del negozio della leghista

Scritte ingiuriose sulle saracinesche dellla profumeria della leghista Rossella Brescia

Bernareggio: insulti sulla saracinesca del negozio della leghista
25 Aprile 2017 ore 08:00

Un risveglio da incubo domenica mattina per Rossella Brescia proprietaria della profumeria sita in piazza della Repubblica e militante della Lega Nord.

I fatti

Insulti scritti a caratteri cubitali, accompagnati dai simboli della falce e martello e della stella a 5 punte. Le saracinesche della profumeria della leghista Bre state imbrattate nella notte fra sabato e domenica. Chiaro l’attaco alla commercianti che da diversi anni è un volto noto in paese per la sua militanza nelle file della Lega nord. “Un episodio deplorevole che spero non si ripeta più”.

Tutte le fotografie e l’intervista completa a Rossella Brescia in edicola oggi con il Giornale di Vimercate sfogliabile online su pc, tablet e smartphone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia