Bernareggio: spacciatore tenta di corrompere i Carabinieri

L'uomo fuggito da Carnate è stato arrestato a Bernareggio dove ha offerto soldi ai militari per farsi liberare.

Bernareggio: spacciatore tenta di corrompere i Carabinieri
29 Aprile 2017 ore 11:31

Arrestato spacciatore per resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di droga, un 29enne marocchino che ha tentato venerd’ sera di farsi liberare dai Carabinieri offrendo loro 1.300 euro in contanti.

I fatti

L’uomo, pregiudicato e senfa fissa dimora era scappato intorno alle 21 da Carnate ad un posto di blocco dei carabinieri di Bernareggio: dopo una breva fuga, nella quale ha lanciato dal finestrino dell’auto tre dosi di cocaina (successivamente recuperate), è stato bloccato dai militari. In tasca e all’interno dell’auto nascondeva 310 grammi di marijuana e 1.320 euro in contanti, molto probabilmente provente di spaccio.

Portato in caserma per gli accertamenti del caso, ha tentato più volte di corrompere i militari offrendo loro i contanti per essere rilasciato.

Il 29enne è stato arrestato e accusato di isitgazione alla corruzione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupafacenti (marijuana e cocaina) e resistenza a pubblico ufficiale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia