Trsporti

Besanino, è iniziato un venerdì di passione

Allo sciopero si è aggiunto un guasto al passaggio a livello.

Besanino, è iniziato un venerdì di passione
Caratese, 23 Ottobre 2020 ore 09:29

Besanino, è iniziato un venerdì di passione. Allo sciopero dei trasporti programmato per oggi dal Cub, Confederazione unitaria di base, si è aggiunto un guasto al passaggio a livello.

Besanino, è iniziato un venerdì di passione

Altro giorno di passione per i pendolari che usano il Besanino, il treno a binario unico che collega Milano con Lecco via Molteno. Chi oggi ha preso il treno aveva probabilmente messo in conto qualche ritardo o disagio a causa dello sciopero dei trasporti programmato proprio per venerdì 23 ottobre, non certo il guasto a un passaggio a livello tra Villasanta e Triuggio che ha pesantemente ritardato più di un convoglio fra quelli che, nonostante lo sciopero, percorrevano la linea.

Giusto ieri sulla situazione delle linee ferroviarie brianzole era intervenuto il consigliere regionale del Partito democratico Gigi Ponti, questa la sua posizione, messa nero su bianco:

”Con i pendolari a Trenord chiediamo un’ informazione  più accurata e maggiore sicurezza”, così dopo aver raccolto  le denunce dei pendolari lombardi sull’incuria della comunicazione sui treni (annunci delle fermate, ritardi, variazioni e guasti).

“Le segnalazioni sono tante – sottolinea Ponti – e puntuali e riguardano molte linee, tra cui la Milano-Laveno. A mancare, proprio in giorni per tutti difficili,  sono le informazioni e i dispositivi di sicurezza, a partire dai dispenser di igienizzanti e dai dispositivi contapasseggeri che dovrebbero segnalare, tramite App, quali treni sono affollati. Chiediamo a Trenord di attuare al più presto provvedimenti  per garantire ai pendolari una informazione puntuale e una maggiore sicurezza”.

TORNA ALLA HOME PAGE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia