Betonaggio, comune di Arcore condannato

Nessun impianto di Betonaggio a Bernate, ma il comune dovrà risarcire la ditta Doneda

Betonaggio, comune di Arcore condannato
03 Marzo 2017 ore 08:26

Il “No” all’impianto di Betonaggio a Bernate costa caro alle casse del Comune: 600mila euro.

E’ questo l’importo stabilito dalla sentenza del Consiglio di Stato che le casse comunali dovranno sborsare a favore della ditta Fratelli Doneda di Brembate.

Dopo sette anni di contenziosi, proteste del Comitato «No Beton», delibere di Giunta e via vai nelle aule di tribunale, è stata messa definitivamente la parola fine sull’impianto di betonaggio a Bernate.

L’ultimo capito dell’intricata vicenda, iniziata, ricordiamo, sul finire dell’ amministrazione comunale di centrodestra guidata da Marco Rocchini, è stata messa dal Consiglio di Stato che ha accolto parzialmente il ricorso della Doneda, stabilimendo un risarcimento di 600mila euro per la Doneda. 

Una sentenza che non cambia la sostanza: l’impianto di recupero del fresato non troverà casa a Bernate.

Tutte le reazioni, i commenti e i dettagli della sentenza emessa dal Consiglio di Stato li potrete trovare sul Giornale di Vimercate in edicola da martedì, anche on line su tablet e smartphone

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia