Biassono, bambino attaccato da un pitbull

E' accaduto domenica pomeriggio a San Giorgio

Biassono, bambino attaccato da un pitbull
Cronaca 14 Agosto 2017 ore 22:43

Spavento a San Giorgio per un bambino attaccato da un pitbull. Il fatto è accaduto domenica pomeriggio in via Regina Margherita. Il piccolo, residente a Villasanta, stava passeggiando con i genitori lungo il viale che costeggia il Parco di Monza quando all’improvviso è stato aggredito da un cane di razza pitbull.

Grande spavento

I genitori sono accorsi subito in suo aiuto e hanno chiamato il 118. Sul posto è arrivata un’ambulanza della Croce rossa di Monza e Brianza, attivata in codice giallo. I soccorritori hanno prestato le prime cure al piccolo che, fortunatamente, si è ferito lievemente alla gamba sinistra. E’ stato successivamente trasportato in ospedale a Monza per essere sottoposto agli accertamenti del caso al termine dei quali i medici hanno stabilito una prognosi di 20 giorni.

Sul posto anche i carabinieri

Un sopralluogo è stato effettuato anche dai militari della locale stazione. Il proprietario del cane, un italiano di 55 anni, lo teneva al guinzaglio quando l’animale, per cause ancora da accertare, si è rivolto contro il bambino. Il pitbull, regolarmente vaccinato, non ha mai dato segni di aggressività. E’ stato dunque affidato al suo padrone: sarà oggetto di una segnalazione da parte dei carabinieri al servizio veterinario della Asl.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità