Da domani

Biblioteca di Usmate: i libri arrivano a domicilio

Al via da giovedì 19 novembre il servizio con la possibilità di consegna a casa dei volumi richiesti.

Biblioteca di Usmate: i libri arrivano a domicilio
Vimercatese, 18 Novembre 2020 ore 16:03

A partire da domani, giovedì 19 novembre, la Biblioteca di Usmate “Alda Merini” attiva il prestito librario a domicilio, nel pieno rispetto dei protocolli anti-contagio previsti per la Zona Rossa.

Biblioteca di Usmate: i libri arrivano a domicilio

L’Amministrazione Comunale in collaborazione con gli operatori della Biblioteca ha infatti deciso di mettere in atto un servizio che consentirà di poter prenotare i libri (ma non solo: anche dvd e riviste, così da favorire in particolare l’utenza più piccola e gli universitari) e riceverli entro 7 giorni. La consegna a domicilio sarà effettuata da personale della Biblioteca Civica, debitamente
riconoscibile. Il servizio non richiede alcun costo e verrà svolto con cadenza settimanale. Potranno richiedere il prestito a domicilio solo gli utenti residenti e domiciliati a Usmate Velate scegliendo fra i volumi presenti sul catalogo consultabile al link www.cubinrete.it/opac e selezionando “Usmate Velate” alla voce “Materiale Biblioteca”. Il prestito avrà la consueta durata
di trenta giorni e, in caso di proroga delle misure anti-contagio, non sarà applicata alcuna sanzione in caso di ritardo.

Le consegne saranno effettuate esclusivamente sul territorio comunale. I materiali saranno consegnati nel rispetto delle misure di contenimento del contagi e il servizio verrà svolto nel rispetto delle attuali norme di prevenzione igienico-sanitarie anti Covid-19.
Al momento non è possibile restituire i libri in prestito, che vanno trattenuti al domicilio fino alla riapertura delle Biblioteche.

Come richiedere i libri

Le richieste di prestito dovranno pervenire alla Biblioteca Civica scrivendo all’indirizzo email biblioteca.usmatevelate@cubinrete.it , oppure telefonando al numero 039 6829789 il martedì e il giovedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00

“Abbiamo scelto questa misura per non interrompere un servizio importante come quello del prestito librario – afferma Mario Sacchi, assessore con delega alla Cultura – Siamo convinti che anche in un momento così difficile la cultura ricopra un ruolo fondamentale per il singolo e la comunità tutta. Abbiamo pensato, in particolare, ai bambini ed ai ragazzi a cui questo parziale
lockdown ha tolto spazi e momenti di relazione. Un libro potrà rappresentare un veicolo per continuare a viaggiare con la fantasia, per mantenere quella curiosità che deve caratterizzare le giovani generazioni e per aiutarli nella loro formazione scolastica. Le misure in vigore hanno disposto la chiusura fisica delle biblioteche, ma la biblioteca di Usmate Velate sceglie di stare vicina ai propri numerosi utenti. Le porte della Biblioteca sono chiuse, ma i libri raggiungeranno i cittadini in tutta sicurezza”.

TORNA ALLA HOME 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia