Cronaca
Desio

Bici "truccata" sfreccia per le strade della città, i vigili la sequestrano

Sul mezzo a due ruote era stato montato un motore, inseguimento in zona cimitero.

Bici "truccata" sfreccia per le strade della città, i vigili la sequestrano
Cronaca Desiano, 05 Giugno 2022 ore 10:54

Bici "truccata" sfreccia per le strade della città, gli agenti della Polizia Locale di Desio la sequestrano.

Bici "truccata" sfreccia per le vie, la Polizia Locale la sequestra

Una bici un po’ troppo veloce che ha insospettato gli agenti della Polizia Locale. Nei giorni scorsi, intorno all’incrocio tra via Diaz e via Rimembranze, durante il servizio sul territorio, i vigili in pattuglia hanno avvistato due individui in sella ad un mezzo a due ruote, che all’apparenza pareva un po’ atipico. A prima vista sembrava infatti, una bicicletta ma andava a 50 km/h. Gli agenti, a questo punto, non hanno perso altro tempo e si sono messi a inseguire i due che, nel frattempo, di fronte alla pattuglia, si sono messi a correre e si sono dileguati. In un primo tempo gli agenti della Polizia Locale li hanno inseguiti all’interno del cimitero.

In due abbandonano la bici e si dileguano

Sentendosi braccati i due hanno abbandonato il mezzo e scavalcato il muro di cinta del cimitero, dileguandosi a piedi. Gli agenti, nel frattempo, si sono accorti che sulla bicicletta era stato montato un motore, un atto fuori norma. Il mezzo è stato di conseguenza posto sotto sequestro. A quanto pare i due in fuga erano stranieri. Nelle ultime settimane lo stesso custode del cimitero ha segnalato la presenza di zingari all'interno e nella zona del cimitero. Di conseguenza, sono stati intensificati i controlli nella zona, anche per effetto dei furti che si sono verificati in passato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie