Botte in oratorio ragazzo di 17 anni finisce in ospedale

E' successo venerdì al quartiere San Francesco di Limbiate venti giorni di prognosi per il giovane ferito.

Botte in oratorio ragazzo di 17 anni finisce in ospedale
Desiano, 26 Luglio 2018 ore 15:27

Botte in oratorio ragazzo di 17 anni finisce in ospedale. E’ successo venerdì al quartiere San Francesco di Limbiate. Venti giorni di prognosi per il giovane ferito.

Botte in oratorio adolescente in ospedale

Tra loro c’erano vecchie ruggini, si sono rivisti in oratorio e sono andati subito alle mani. Protagonisti due 17enni, uno di loro però è finito in ospedale, dove i medici gli hanno dato venti giorni di prognosi. E’ successo venerdì pomeriggio intorno alle 17,45 in oratorio San Francesco, in via Ravenna, al quartiere Risorgimento.

Avevano già litigato due anni fa

Sembra che i ragazzi avessero già litigato un paio d’anni fa, in quell’occasione si erano picchiati, solo che l’altra volta ad avere la peggio era stato il giovane che venerdì ha mandato all’ospedale il coetaneo. Evidentemente, dopo aver covato a lungo il risentimento, quando si è trovato a tu per tu con il rivale, è partito alla carica.

Intervenuti carabinieri e vigili

Dopo la colluttazione sono accorsi sul posto i carabinieri, che hanno raccolto la testimonianza del giovane ferito che è stato accompagnato al Pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza da un’ambulanza dell’Avis di Meda. Poco dopo è arrivata anche la Polizia locale.

Sporto querela

Le forze dell’ordine hanno quindi rintracciato l’altro ragazzo e ascoltato la sua versione. Intanto al giovane in ospedale veniva riscontrato un trauma cranico, una ferita all’orecchio e sembra anche la rottura del setto nasale. Per l’accaduto i suoi genitori hanno sporto querela nei confronti del coetaneo del figlio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia