Bovisio Masciago, niente crocifisso a scuola, ma “è’ colpa del Comune”

Nelle aule della scuola media Cairoli mancano i crocifissie il padre di una ragazzina di prima solleva la polemica. «Non ci sono mai stati e comunque non  tocca alla scuola comprarli, bensì al Comune», la risposta del dirigente scolastico Alberto Maria Sedini.

Bovisio Masciago, niente crocifisso a scuola, ma “è’ colpa del Comune”
01 Novembre 2016 ore 09:16

Nelle aule della scuola media Cairoli di via Tolmino mancano i crocifissi alle pareti e il padre di una ragazzina di prima solleva la polemica.

«Avrebbe potuto segnalare la cosa in dirigenza – commenta il dirigente scolastico Alberto Maria Sedini – Nelle aule della scuola i crocifissi non ci sono mai stati. La cosa è semplice perché non tocca alla scuola comprarli, bensì al Comune, come del resto tutti gli arredi».

«Il problema mi giunge nuovo – la risposta del sindaco Giuliano Soldà – Non vorrei che diventasse una battaglia ideologica. Personalmente credo nella laicità dello Stato, ma facciamo sempre quello che prevede la normativa. Farò un approfondimento e vedremo».

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE SUL PC CLICCA QUI:

http://edizionidigitali.netweek.it/dmedia/books/161101desio/index.html#/1/

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia