Brianza SiCura incontra la Commissione antimafia regionale

I consiglieri e il presidente hanno ascoltato e consigliato il gruppo brianzolo

Brianza SiCura incontra la Commissione antimafia regionale
27 Aprile 2017 ore 15:03

Una delegazione di Brianza SiCura si è presentata in audizione presso la Commissione Speciale Antimafia della Regione Lombardia ieri, mercoledì 26 aprile, a Milano.

Un coordinamento contro l’illegalità

Il presidente della Commissione, il consigliere regionale Gian Antonio Girelli, e diversi membri hanno ascoltato con notevole attenzione e interesse la sintesi del coordinamento brianzolo “contro mafie e corruzione”.

Gli interventi

Dopo aver illustrato la storia e gli scopi del Coordinamento, gli intervenuti hanno illustrato in particolare i tre progetti attualmente in gestazione. Anzitutto l’attività di informazione e formazione. Tra queste spicca la volontà di costituire una “banca dati” on line sulle infiltrazioni della criminalità di stampo mafioso nel nostro territorio. Lo scopo è fornire riferimenti documentali a chiunque voglia affrontare il tema.

Leggi su trasparenza e lotta alla corruzione

Quindi il progetto “Brianza trasparente”, ovvero l’analisi dettagliata di come i 55 Comuni della Provincia ottemperano alle leggi sulla trasparenza e la lotta alla corruzione. Lo scopo è offrire spunti alle amministrazioni pubbliche per rendere sempre più disponibile in formato “aperto” e operabile la documentazione relativa a concorsi, bandi, incarichi, consulenze, eccetera.

Piani anticorruzione

Numerose sono state le domande e le richieste di chiarimento dei consiglieri appartenenti alla Commissione Speciale Antimafia e dello stesso presidente Girelli. Hanno mostrato di apprezzare i progetti esposti e avanzato utili suggerimenti. Tra i quali la predisposizione di piani anticorruzione tipici da proporre ai Comuni membri. Inoltre è stato esteso l’invito a mettere in rete le esperienze accumulate in modo da contaminare con l’esempio altre realtà.

L’audizione come riconoscimento a Brianza SiCura

L’audizione costituisce un prestigioso riconoscimento per tutta Brianza SiCura. E’ terminata con espressioni di sostegno all’attività completamente volontaria dei rappresentanti di Bsc e con la volontà di nuovi incontri nel prossimo futuro, anche sul nostro territorio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia