Briosco piange il fondatore dell’Avis

Addio a Luigi Corzuol, primo presidente e Cavaliere della Repubblica. Oggi i funerali

Briosco piange il fondatore dell’Avis
Caratese, 01 Febbraio 2018 ore 09:27

Briosco piange il fondatore dell’Avis. Si è spento Luigi Corzuol, primo presidente e Cavaliere della Repubblica. Aveva 75 anni. Questo pomeriggio, alle 15, i funerali nella chiesa parrocchiale del paese.

Pilastro dell’Avis

Inizialmente accorpato alla sezione comunale di Verano Brianza, il gruppo di Briosco venne fondato il 3 gennaio 1978 ed alla presidenza fu eletto Luigi Corzuol.

Classe 1942, medaglia d’oro e Cavaliere della Repubblica per le 270 donazioni effettuate, il 75enne è stato un pilastro dei donatori del sangue.

“Un cittadino esemplare”

“Partecipo commossa al lutto per la scomparsa di un cittadino esemplare”, l’omaggio del sindaco Anna Casati, pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“Un uomo buono e generoso che ha fatto tanto per il paese e per tutti. Con Luigi Corzuol, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, perdiamo il socio fondatore del gruppo Avis Briosco, che ha presieduto per lunghi anni.  Con oltre 270 donazioni, rappresenta un modello di solidarietà umana e un esempio di elevato valore civile e morale, come testimonia l’encomio che il Comune gli riconobbe il 25.5.2008 nel 30esimo anniversario degli Avisini brioschesi, ai quali era profondamente legato. Che la terra ti sia lieve caro Luigi!”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia