Menu
Cerca
A Seregno

Brucia una discarica abusiva, denunciato un artigiano

E' l'esito delle indagini della Polizia locale dopo l'incendio in un campo di via Dolomiti, dove erano ammassati gli scarti di un'attività edile

Brucia una discarica abusiva, denunciato un artigiano
Cronaca Seregnese, 25 Febbraio 2021 ore 12:50

A Seregno brucia una discarica abusiva di rifiuti e scarti edili, denunciato un giovane artigiano. E' l'esito dell'indagine della Polizia locale dopo l'incendio in un campo di via Dolomiti.

Fiamme nella discarica abusiva

Nei giorni scorsi un incendio ha distrutto vario materiale accatastato in un campo di via Dolomiti, in zona Santa Valeria. In particolare scarti di attività edile come tubi, contenitori di vernici, plastiche e bancali in legno sono stati divorati dalle fiamme, che hanno richiesto l'intervento dei Vigili del fuoco. I pompieri, al lavoro per quasi due ore, non hanno potuto accertare l'origine del fuoco.

Le indagini della Polizia locale sulla discarica abusiva

Nei giorni successivi la Polizia locale, a seguito di un sopralluogo, ha avviato un'indagine sul deposito nel campo con destinazione agricola. E' emerso che il terreno, di proprietà di una famiglia, era in gestione a un giovane artigiano del settore edile, che lo utilizzava come deposito di ponteggi e materiale vario ma anche come discarica abusiva, invece di conferire rifiuti e scarti nella maniera corretta presso la piattaforma ecologica.

Denunciato un artigiano

Ultimate le indagini, anche con l'ausilio di un drone per le immagini aeree del terreno, la Polizia locale ha provveduto a denunciare il giovane artigiano per la discarica abusiva. Proseguono intanto gli accertamenti sulla variazione della destinazione d'uso dell'area, con le conseguenti irregolarità amministrative. Non si è reso necessario il sequestro probatorio del terreno, nel quale c'erano anche un'auto e una barca, In arrivo dall'ufficio Ecologia del Comune anche un'ordinanza per la bonifica del sito e il ripristino dei luoghi.

Necrologie