Falso allarme

Brugherio torna in pieno lockdown da Covid, ma era solo un errore

Il sistema di messaggistica del Comune è andato in tilt e ha inviato sms vecchi di mesi sui cellulari dei cittadini.

Brugherio torna in pieno lockdown da Covid, ma era solo un errore
Brugherio, 01 Ottobre 2020 ore 14:05

Brugherio torna in pieno lockdown da Covid, ma era solo un errore. Il sistema di messaggistica del Comune è andato in tilt e ha inviato sms vecchi di mesi sui cellulari dei cittadini.

Brugherio in lockdown? Solo un errore

Erano le 15.03 di ieri, mercoledì 30 settembre 2020, quando sui cellulari dei brugheresi iscritti al sistema di allert dell’Amministrazione è arrivato un messaggio: “Serve ancora lo sforzo di tutti per sconfiggere il Coronavirus, perché ancora troppe persone si ammalano, anche a Brugherio. Dobbiamo continuare a evitare di uscire di casa. I controlli delle Forze dell’ordine e le denunce per chi non rispetta questa regola continuano. Da domani saranno chiusi i cimiteri e le aree cani”.

Toni che sono subito apparsi un po’ fuori tempo, anche se l’attenzione e la vigilanza da parte dei cittadini nei confronti del virus devono rimanere alte. Poche ore dopo si è scoperto l’inghippo: pare che il sistema di messaggistica, sul quale era in corso un intervento di manutenzione, sia andato in tilt, iniziando a mandare sms vecchi. Ed è stato questo il caso del messaggio “da lockdown”. Nessun blocco delle attività a Brugherio, quindi. Ma mai abbassare la guardia.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia