Bu-Sen compie 40 anni e il suo fondatore... FOTO E VIDEO

La scuola di arti marziali di Arcore sabato sera ha festeggiato il 40esimo di fondazione al PalaUnimec

Vimercatese, 23 Aprile 2018 ore 15:12

Buon compleanno Bu-Sen. La scuola di arti marziali più famosa di Arcore e non solo soffia 40 candeline.

Un sodalizio nato al freddo e al gelo

Era il 10 gennaio del 1978.

Aveva appena smesso di nevicare, strade ghiacciate e Arcore avvolta dal freddo polare. Ma quella sera il maestro Adelio Bottani organizzò una serata informativa sulle arti marziali, allora sconosciute ai più perché i bimbi frequentavano solo calcio, basket e pallavolo.

Quella sera nella freddolosa palestra delle scuole di via Edison, dove anche il tatami sembrava congelato, si presentarono 9 bambini. E’ da lì, da quel battesimo ufficiale, iniziò una storia bellissima, fatta di volti, vittorie, soddisfazioni di un sodalizio che è diventato, negli anni, una vera scuola di vita e un punto di riferimento per le arti marziali di tutto lo Stivale.

La festa al PalaUnimec

Sabato sera un PalaUnimec gremito di atleti, genitori, nonni e parenti, ha ospitato la speciale festa di compleanno organizzata dal sodalizio guidato da Bottani, che proprio quest’anno festeggia 40 anni.

Ospiti e vip

Una serata speciale, ricca di sorprese, alla quale hanno presenziato anche il sindaco Rosaba Colombo e gli assessori Roberto Mollica Bisci e Valentina Del Campo e che ha avuto come ospite d’onore il console giapponese Naohide Kamijima.

Presenti anche i rappresentanti della Casati che hanno messo a disposizione di Bu-Sen il PalaUnimec, a partire dal presidente Antonio Radice e dal presidente onorario Luigi Maggioni.

Durante la festa si sono alternate dimostrazioni di judo, karate e aikido e coreografie della «Dance Gallery« di Arcore con una performance di danza moderna e la Casati nella ginnastica artistica.

Le foto della serata

Ecco una carrellata di alcune immagini più belle della serata (Foto di Fabrizio Locati - Foto Arcore. Per chi volesse acquistarle sono disponibili nel negozio di via Gilera 50 ad Arcore)

20 foto Sfoglia la gallery

I video più belli

Il momento toccante della serata

Ma il momento più toccante della serata è stata la lettera strappa lacrime che Luca, il nipote di Bottani, ha letto per il 40esimo di Bu-Sen.

Una storia bellissima quell di Bu-Sen, dicevamo, nata però sulle ceneri di un’esperienza toccante che lo stesso Bottani ha vissuto in prima persona quando era adolescente e che ha voluto raccontare in esclusiva alla nostra redazione...

DOMANI, MARTEDI', SUL GIORNALE DI VIMERCATE L'INTERVISTA INTEGRALE AL MAESTRO BOTTANI

Necrologie