Busnago – Si scaglia contro i ladri per proteggere il figlio

Si è scagliata contro i ladri che ha sorpreso nel cuore della notte nella sua abitazione,  per proteggere il suo bimbo di 4 anni che dormiva al piano di sopra.

Busnago – Si scaglia contro i ladri per proteggere il figlio
10 Ottobre 2016 ore 14:29

Si è comportata come una leonessa che protegge i propri cuccioli Daniela Barone, residente in paese in via Libertà, affrontando due energumeni che ha sorpreso nella sua abitazione nel cuore della notte.

I malviventi non ci sono andati leggeri e l’hanno picchiata brutalmente. Lei, nonostante il terrore e il dolore per le botte,  ha tenuto duro e soprattutto non ha urlato per non svegliare il piccolo che dormiva al piano di sopra.

«Appena ho aperto la porta mi sono trovata davanti una figura enorme, era un uomo alto e piuttosto robusto – ha spiegato la donna – Era tutto buio, non lo vedevo bene e ancora peggio non mi sono accorta che non era solo. Istintivamente mi sono scagliata contro di lui per spingerlo fuori da casa e soprattutto lontano dalla porta. Pensavo solo a mio figlio. Non volevo che quell’uomo capisse che c’era un altro piano e salisse o che il bambino si svegliasse e scendesse».

LA NOTIZIA SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia