Cacche per terra, parte campagna contro i maleducati

Cartelli e video per sensibilizzare la gente

Cronaca 12 Ottobre 2017 ore 11:30

Cacche dei cani lasciate per terra e sui marciapiedi. Ormai una piaga in città. Enpa, Comune e “Monza a 4 zampe” dicono basta. Nei giorni scorsi è partita la campagna di sensibilizzazione rivolta ai padroni maleducati di Pluto e Fido.

Nuovi cartelli

cacche cani monza
I cartelli nei giardini di Monza

 

Durante il tradizionale appuntamento annuale della benedizione degli animali sono stati presentati i nuovi cartelli preparati in collaborazione tra Enpa e Comune. “Monza ama i cani e i proprietari responsabili!”, recita il cartello che ricorda anche “i tuoi gesti fanno la differenza”.

Il video di Monza a 4 zampe

In via Galilei, l’altra settimana, erano stati affissi manifesti sui pali della luce con la scritta “Salta la merda”, proprio in polemica contro l’inciviltà della gente. E così in questi giorni sui social forum è partita anche la campagna di sensibilizzazione di “Monza a 4 zampe”. L’iniziativa è stata lanciata da Barbara Zizza: “Storie non ce ne sono – spiega la responsabile del gruppo – le deiezioni vanno raccolte: è una questione di igiene, senso civico. Senza contare che la maleducazione rischia solo di aumentare l’intolleranza verso i nostri amici a quattro zampe”

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità