Calcio solidale, l'arbitro della partita è il candidato sindaco

L’assessore al Bilancio e candidato sindaco alle Amministrtive di Nova del 10 giugno ha voluto essere presente con il fischietto al centro sportivo di via Brodolini.

Calcio solidale, l'arbitro della partita è il candidato sindaco
Desiano, 20 Maggio 2018 ore 09:48

Calcio solidale, l'arbitro della partita è il candidato sindaco. L’assessore al Bilancio e candidato sindaco alle Amministrtive di Nova del 10 giugno ha voluto essere presente con il fischietto al centro sportivo di via Brodolini.

Calcio solidale

Arbitrare una partita a calcio tra gli studenti delle scuole medie di via Biondi e i richiedenti asilo ospitati a Nova? L'idea voluta dai ragazzi e dai loro genitori per celebrare la fine dell’anno scolastico è stata apprezzata dall'assessore al Bilancio, Programmazione, Sport e tempo libero di Nova Milanese, Fabrizio Pagani. Tanto che il politico - che è anche candidato sindaco del Centrosinistra alle prossime Amministrative del 10 giugno - ha voluto essere presente con il fischietto al centro sportivo di via Brodolini.

Calcio solidale, l'arbitro della partita è il candidato sindaco

Necrologie