Solidarietà

Cancro Primo Aiuto dona defibrillatore alla Guardia di Finanza

La nuova sede delle Fiamme Gialle in piazza Armando Diaz a Monza ne era sprovvista.

Cancro Primo Aiuto dona defibrillatore alla Guardia di Finanza
Cronaca Monza, 19 Febbraio 2021 ore 11:59

Cancro Primo Aiuto dona defibrillatore alla Guardia di Finanza. La nuova sede delle Fiamme Gialle in piazza Armando Diaz a Monza ne era sprovvista.

Cancro Primo Aiuto dona defibrillatore alla Guardia di Finanza

La nuova sede della Guardia di Finanza di Monza non era ancora dotata di un defibrillatore. Ci ha pensato Cancro Primo Aiuto e la consegna è avvenuta ieri, giovedì 18 febbraio, proprio in piazza Armando Diaz a Monza. All’evento sono intervenuti il Prefetto Patrizia Palmisani, l’assessore all’Istruzione e alla Ricerca di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, oltre naturalmente al comandante della Guardia di Finanza di Monza, Aldo Noceti, e ai rappresentanti di Cancro Primo Aiuto, l’amministratore delegato Flavio Ferrari, accompagnato dal presidente vicario di sede, Andrea Dell’Orto, e dal consigliere Marco Sala.

"Appena abbiamo saputo che nella nuova sede mancava un defibrillatore – ha sostenuto Ferrari – ci siamo mossi perché potesse immediatamente essere messo a disposizione".

"Ringraziamo caldamente l’associazione – ha dichiarato il comandante Noceti – che si dimostra sempre sensibile alle nostre esigenze. Anche se, naturalmente, speriamo di non dover mai usare il defibrillatore, però è sicuramente un gesto importante".

"Un'associazione da sempre vicina ai cittadini"

"L’associazione si dimostra da sempre vicina ai cittadini, alle istituzioni e alle forze dell’ordine – ha ricordato anche il prefetto – con una serie di iniziative particolari. Penso al grande Progetto Parrucche, ma anche, appunto a donazioni come questa che possono davvero essere fondamentali per salvare la vita delle persone".

"Cancro Primo Aiuto è sempre “sul pezzo” e sa rispondere prontamente alle esigenze del nostro territorio e delle nostre istituzioni – ha detto Sala - Come ha dimostrato anche in questo caso e come sta facendo in questo periodo non facile della pandemia con molteplici iniziative".

Già nel 2019 Cancro Primo Aiuto aveva donato cinque defibrillatori a Prefettura, Questura e Comandi Provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco di Monza e Brianza.

Necrologie