Inarrestabile

Canta sul balcone per intrattenere i vicini – IL VIDEO

L'appuntamento ormai imperdibile in via Einstein a Monza è alle 18 con Domenico

Monza, 19 Marzo 2020 ore 15:35

Di solito suona e canta con il suo gruppo per animare le feste e in particolare per far scatenare il centro anziani Corona Ferrea. Ma in questo periodo di quarantena forzata, ha deciso di usare la sua dote e la sua allegria per portare un po’ di conforto ai suoi vicini. Ovviamente senza uscire di casa e limitandosi a cantare al balcone. E ormai in via Einstein a Monza, in zona Libertà, quello delle 18 è diventata un appuntamento fisso. Tutti sui balconi o alle finestre ad aspettare che si esibisca Domenico Scicchitano.

Musica sul balcone

Il monzese, 52 anni, fin da piccolo ha sempre amato cantare. E oggi suona chitarra e tastiera ed è il suo hobby. “Sono a casa dal lavoro per via dell’emergenza e siccome bisogna passare il tempo, ho deciso di intrattenere i miei vicini”, spiega. Ma non si aspettava tanto entusiasmo. Tra chi lo filma con il telefonino a chi sventola la bandiera italiana o lo applaude, tutti attendono la sua esibizione anche dai condomini di fronte. Tanto che da venerdì Domenico non ha più smesso e il suo è diventato un appuntamento fisso. Naturalmente grande protagonista è la canzone italiana, da Toto Cutugno a Little Tony, ma senza dimenticare il più moderno “Il Volo”. “Stasera sarà la volta dei Giardini di Marzo di Battisti e poi farò una sorpresa”, ha annunciato.

Una dedica ai sanitari

Può sembrare un momento giocoso in un periodo tanto doloroso, ma in realtà Domenico conclude sempre con un pensiero per medici, infermieri e per tutte le persone in prima linea a combattere il Coronavirus e a garantire i servizi essenziali. “Dedico sempre un brano ai nostri eroi, ma ieri quando ho cantato “Te lo leggo negli occhi” mi sono commosso, sono entrato in casa e ho pianto – ha confessato il monzese – Vedere però le persone che mi ringraziano perché in un periodo di grande ansia porto un po’ di spensieratezza mi fa piacere. Partecipano tutti, non pensavo che fosse un quartiere così allegro”.

E stasera si balla!

Quanto alla sorpresa che farà stasera dal suo balcone al primo piano, Domenico si espone un pochino. “Diciamo che ho notato che siamo tutti molto fermi  a casa, ci limitiamo a pulire e cucinare. Parlo per me, ma non solo.  E avremmo bisogno di muoverci un po’. Quindi stasera non si canta solo, ma si balla anche. Aspetto che tutti si mettano anche a ballare dai loro balconi e dalle loro abitazioni”, ha svelato.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia