Cantiere abbandonato da dieci anni tra folta vegetazione e degrado

Ora l'area fra via Montello e via San Michele del Carso a Bovisio Masciago potrebbe essere rimessa a nuovo dalla proprietà.

Cantiere abbandonato da dieci anni tra folta vegetazione e degrado
Desiano, 24 Maggio 2018 ore 13:18

Cantiere abbandonato da dieci anni tra folta vegetazione e degrado. Ora l'area fra via Montello e via San Michele del Carso a Bovisio Masciago potrebbe essere rimessa a nuovo dalla proprietà

Cantiere abbandonato da dieci anni

L'intervento prevede la costruzione di due palazzine e di (relativamente) poche abitazioni. Il piano attuativo risale agli ultimi scampoli dell'Amministrazione di Giuseppina Stella, ma dopo avere eseguito gli scavi e gettato le fondamenta, l'iniziativa si è impantanata in una causa legale riguardante l'azienda costruttrice e il progettista

Vegetazione fuori controllo e discariche

A dieci anni dall'inizio dei lavori, però, l'area si presenta in stato di abbandono, con folta vegetazione fuori controllo, a cui si aggiunge l'inciviltà di chi ha cominciato a prenderla come una discarica. Lo sanno bene, e lo vedono con i propri occhi, i residenti delle case circostanti, costretti a convivere da anni con una situazione di disagio

La disponibilità dell'Amministrazione

Finalmente, però, la situazione sembra destinata a cambiare: la causa legale pare superata e i proprietari dell'area si sarebbero gi rivolti a un nuovo investitore e progettista. «L'Amministrazione comunale ha dovuto studiare la cosa con molta attenzione, per evitare che il piano attuativo saltasse del tutto e dovesse ricominciare di nuovo il suo lungo iter – spiega l'assessore all'Urbanistica, Luca Tomaino – Siccome ci viene richiesta una semplice variazione del plani-volumetrico, potremo portare la richiesta in Giunta, senza passare dal Consiglio comunale e abbreviando così i tempi; nell'interesse preminente di chi da anni è costretto a vivere con quell'area vicino a casa propria»

 

Necrologie