Menu
Cerca

Capotreno preso a bottigliate in stazione

Gli aggressori erano ubriachi.

Capotreno preso a bottigliate in stazione
Cronaca Monza, 25 Febbraio 2018 ore 09:48

Capotreno preso a bottigliate in stazione.

Capotreno preso a bottigliate

Ubriachi che alle 7 di oggi, domenica 25 febbraio, hanno già voglia di fare danni. E’ quanto accaduto questa mattina in stazione a Monza, in via Arosio. E a farne le spese è stato un capotreno 41enne, picchiato dal “branco” perché sarebbe intervenuto per tentare di riportare la situazione alla normalità. Il gruppo, però, non ne ha voluto sapere e dopo aver spaccato bottiglie di vetro se l’è presa anche con lui. L’uomo è stato medicato dai soccorritori della Croce rossa monzese e poi trasportato al San Gerardo. Le ferite riportate in seguito all’aggressione, tuttavia non sarebbero gravi.

Necrologie