Carabinieri in stazione e treno soppresso a Seregno

Intorno alle 8 intervento dell'Avis Meda per soccorrere uno straniero 31enne, disagi per i pendolari sulla linea S9 diretti verso Milano.

Carabinieri in stazione e treno soppresso a Seregno
Seregnese, 05 Febbraio 2020 ore 09:32

Intervento del personale del “118” e dei Carabinieri alla stazione ferroviaria di Seregno verso le 8. Soccorso un 31enne straniero dopo l’assunzione di sostanze pericolose. Soppresso il treno S9 delle 8.04 diretto ad Albairate.

Carabinieri e “118” in stazione

A Seregno personale di Avis Meda e Carabinieri  alla stazione ferroviaria, intorno alle 8, per soccorrere un nordafricano 31enne sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. I soccorsi sono stati attivati in codice rosso. Lo straniero era in viaggio sul treno S9 delle 8.04 diretto ad Albairate, giunto in stazione sul quarto binario. Dopo le prime cure sul vagone, lo straniero è stato trasportato all’ospedale  ma le sue condizioni non destavano preoccupazioni.

stazione

 

Disagi per il treno soppresso

Il treno diretto ad Albairate, durante le operazioni di soccorso al 31enne, è rimasto fermo per oltre mezz’ora sul quarto binario, poi è stato soppresso. I passeggeri diretti a Milano e nei comuni dell’hinterland sono dovuti scendere per prendere altre corse. Intorno alle 8.30 è arrivato un altro treno della linea S9 con destinazione Albairate. Ritardi e disservizi, purtroppo, non sono rari per i pendolari. Leggi qui.

Torna alla home page.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia