Cronaca

Nuova tentata truffa dell'acqua

L'inquilino si è insospettito e non ha aperto. Così il truffatore si è allontanato a piedi facendo perdere le proprie tracce

Nuova tentata truffa dell'acqua
Cronaca Caratese, 17 Ottobre 2017 ore 11:10

Tentata truffa dell'acqua a Carate Brianza

Le segnalazioni di tentate truffe ai danni dei cittadini brianzoli sono ormai all'ordine del giorno. Questa mattina la segnalazione arriva da Carate Brianza.

Via Mentana nel mirino

Intorno alle 10 un residente di via Mentana, zona Asl, ha chiamato i Carabinieri perchè poco prima un uomo, quasi sicuramente italiano, si è presentato a casa sua dicendo di dover fare delle verifiche sulle tubature dell’acqua e invitandolo a mettere al sicuro denaro e preziosi per evitare un fantomatico danno. La scusa per salire in casa però non ha funzionato.

Il truffatore si è dileguato

L'inquilino si è insospettito e non ha aperto. Così il truffatore si è allontanato a piedi facendo perdere le proprie tracce. I Carabinieri sono arrivati sul posto e hanno ascoltato la testimonianza dell'uomo. Sono in corso accertamenti.

Solo ieri un'altra tentata truffa ad Arcore, in via Francesco Caglio. Dinamica diversa ma fortunatamente, anche in questo caso, l'anziana non si è fatta raggirare.

Seguici sui nostri canali
Necrologie