Carate Brianza, presto nuovi defibrillatori in città

Carate Brianza, presto nuovi defibrillatori in città
Caratese, 06 Febbraio 2020 ore 08:54

Carate Brianza lancia il “Progetto Cuore InForma” per nuovi defibrillatori da collocare sul territorio.

Carate fa appello agli imprenditori

Il progetto darà la possibilità al Comune di Carate la possibilità di ricevere gratuitamente alcuni defibrillatori semiautomatici salvavita da posizionare in prossimità di piazze e luoghi di ritrovo, come ad esempio l’area del mercato. La realizzazione e il finanziamento avverranno grazie al contributo degli imprenditori del territorio che apporranno il loro marchio sulla superficie del totem che conterrà i dispositivi.

A loro si è rivolto nei giorni scorsi il sindaco Luca Veggian inviando una comunicazione nella quale vengono spiegati gli obbiettivi del progetto e viene chiesta la disponibilità al posizionamento del logo aziendale il cui costo sarà peraltro deducibile fiscalmente. Al termine della campagna informativa si terrà la cerimonia di inaugurazione del progetto durante la quale verrà consegnato un attestato di ringraziamento ad ogni azienda sostenitrice.

L’Amministrazione comunale –  per un comune cardioprotetto – aveva già fatto installare undici defibrillatori donati dalla Bcc di Carate Brianza che hanno trovato posto all’interno del nido e all’asilo di via Agazzi; alla materna di via Sciesa, alla materna paritaria Santa Maria, nel palazzo vecchio e nel palazzo nuovo del Municipio, all’interno della biblioteca civica, al palazzetto dello sport e gli ultimi quattro all’interno dei plessi dell’istituto comprensivo statale (i tre della primaria: Romagnosi, Mario Lodi, Costa Lambro e alle medie «Dante Alighieri»).  Obbiettivo ora è dotare il territorio di postazioni di defibrillazione opportunamente posizionate e segnalate, e di cittadini in grado di riconoscere rapidamente un arresto cardiaco, di praticare una rianimazione cardiopolmonare di qualità e di utilizzare questo semplice ma prezioso dispositivo salvavita.

TORNA ALLA HOME.