Carate Brianza, prima riunione per i consigli di frazione

In settimana sono convocate le assemblee dei rappresentanti di Costa Lambro e di Agliate per programmare le attività e raccogliere le istanze dei cittadini.

Carate Brianza, prima riunione per i consigli di frazione
Caratese, 03 Marzo 2019 ore 08:47

Prima riunione ufficiale per i nuovi consigli di frazione di Costa Lambro e Agliate.

Mercoledì 6 e giovedì 7 marzo nella sala di via Silvio Pellico si riuniranno per la prima volta i due consigli di frazioni, organi rappresentativi della popolazione con funzioni consultive e propositive.

A guidarli saranno Roberto Ripamonti per Costa Lambro e Andrea Cereda per Agliate.
I due presidenti sono  stati eletti nei giorni scorsi in due distinte riunioni in sala Giunta alla presenza del sindaco Luca Veggian, del presidente del Consiglio comunale Maurizio Schena e dell’assessore alle frazioni Alessandro Terraneo.

Con loro i quattordici consiglieri eletti in occasione delle consultazioni di domenica 27 gennaio (7 per ciascuna frazione) che hanno votato per l’elezione dei rispettivi presidenti.
I primi a riunirsi erano stati i rappresentanti di Costa Lambro: ai voti l’ha spuntata, come detto, Roberto Ripamonti, 49 anni, sull’altro candidato proposto: Roberto Sanvito, classe 1967.
Poi è toccato, invece, al consiglio di frazione di Agliate che ha eletto alla presidenza il trentenne Andrea Cereda, candidato in corsa alle ultime amministrative nella lista di Forza Italia. Cereda ha raccolto 4 voti, contro i due di Annarita Ghezzi, 42 anni, e al solo voto raccolto dalla terza candidata Giuseppina Silvestrini, classe 1967.
I nuovi consigli di frazione di Costa e Agliate rimarranno in carica fino alla fine del mandato dell’Amministrazione. Nella prossima seduta, convocata dai rispettivi presidenti, si procederà – come da regolamento – alla elezione dei due vice e dei segretari.

Il consiglio di frazione di Costa Lambro
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia