Carate e Vimercate, ispezione dei Nas al Pronto soccorso

I controlli dei Carabinieri per la Tutela della Salute sono scattati dopo il caso di Nola e nel momento di massimo lavoro dei reparti

Carate e Vimercate, ispezione dei Nas al Pronto soccorso
18 Gennaio 2017 ore 11:59

 

Promossi a pieni voti dai Nas i Pronto soccorso degli ospedali di Vimercate e Carate Brianza. I carabinieri per la Tutela della Salute infatti hanno fatto visita ai due presidi ospedalieri dell’Asst di Vimercate trovando tutto in regola. L’ispezione è avvenuta in momenti di massimo afflusso di utenti e durante una delle tante emergenze che in questo periodo mettono a dura prova il personale medico e paramedico. I militari arrivati in pronto soccorso a Vimercate hanno subito chiesto di visionare la documentazione del reparto, del triage, controllate le sale d’attesa, quelle adibite alle visite, quelle dell’ osservazione oltre ad aver ispezionato armadietti dei medicinali, controllato il personale in servizio e la pulizia e l’igiene dei locali. Nel momento dei controlli in pronto soccorso erano giunte 87 persone, un’affluenza ben superiore alla media giornaliera di routine. Per far fronte all’emergenza, l’Asst di Vimercate ha dovuto richiamare in p.s. ulteriore personale medico ed infermieristico. La sala d’attesa era affollata di persone in attesa di essere visitate. In un’altra sala c’erano numerosi pazienti, alcuni adagiati su barelle, in attesa di essere rivalutati. Altre invece erano ospitate nelle sale di osservazione in attesa di essere trasferiti nei reparti di degenza. Il verbale dell’ispezione è stato redatto con la frase “tutto in regola” . Quasi in contemporanea con Vimercate, altri due carabinieri del Nas hanno eseguito l’ispezione igienico-sanitari al pronto soccorso di Carate Brianza. Anche qui i controlli accurati nelle varie sale, in osservazione breve, sala pediatrica, triage, attesa dove c’erano 33 persone e del personale in servizio, hanno rilasciato il verbale di “tutto in regola” . I controlli dei Carabinieri per la Tutela della Salute sono scattati dopo il caso del pronto soccorso di Nola e nel momento di massimo lavoro di questi reparti.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia