Carate si ferma per ricordare Denis FOTO VIDEO

Ieri sera, in via Milano, silenzioso e commosso ritrovo per ricordare il 23enne che sabato scorso è stato travolto e ucciso da un'auto sulle strisce pedonali.

Caratese, 04 Dicembre 2019 ore 11:13

Carate si ferma per ricordare Denis. Ieri sera, in via Milano, silenzioso e commosso ritrovo per ricordare il 23enne che sabato scorso è stato travolto e ucciso da un’auto sulle strisce pedonali.

Carate si ferma per ricordare Denis

Una folla commossa, silenziosa, ancora incredula di fronte alla morte di un ragazzo di soli 23 anni, conosciuto e ben voluto da tutti che sabato scorso in un attimo se n’è andato tragicamente, travolto sulle strisce pedonali da un’automobilista. 

Ieri sera, intorno alle 18, nel punto di via Milano a Carate dove Denis Roatis è stato investito e ha perso la vita, si sono radunate tantissime persone. Per un momento di preghiera, di riflessione e di sostegno nei confronti di una famiglia distrutta dal dolore.

Famiglia che nonostante il dolore ha voluto esserci. Mamma Heidy e papà Christian, ieri sera, si sono uniti a più di un centinaio di persone che si sono date appuntamento per ricordare il loro figlio maggiore.

Denis Roatis

Giovane, allegro, un bravo ragazzo con tanti amici e altrettante passioni, soprattutto per il lavoro che svolgeva con dedizione nell’impresa edile del padre. E proprio papà Christian ieri sera gli ha dedicato le parole più belle

“Sei stato un figlio, un amico, un compagno di lavoro meraviglioso”

Una frase appuntata su un pezzo di carta che racchiude una vita spesa l’uno accanto all’altro e unita da una profonda intesa.

Insieme alla famiglia c’erano gli amici di Denis, tanti cittadini di Carate, il sindaco Luca Veggian. In molti hanno hanno acceso una candela, qualcuno ha disegnato un cuore per ogni striscia bianca lungo il percorso pedonale che attraversa la strada, dove Denis ha perso la vita. Poi, liberando in aria i palloncini bianchi, tutti lo hanno salutato con un “Ciao Denis” e un applauso.

L’incidente di sabato

L’incidente, ricordiamo, è avvenuto poco dopo le 17, sabato 30 novembre, in prossimità della Pasticceria Molè di via Milano a Carate. Denis è stato investito sulle strisce pedonali da un’auto che viaggiava dal centro della città in direzione Seregno. Al volante della vettura una donna di 74 anni.

Toccherà ai carabinieri della stazione di Carate, guidati dal luogotenente Salvatore Vetrugno, ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia