Cronaca
Tragedia

Carate, si lancia dal terzo piano: gravissima una ventenne

La giovane che era in casa sola si è buttata nel vuoto dalla finestra del palazzo ed è ricoverata all'ospedale San Gerardo di Monza in condizioni critiche.

Carate, si lancia dal terzo piano: gravissima una ventenne
Cronaca Caratese, 10 Settembre 2021 ore 07:30

Una ventenne, residente a Carate Brianza, è ricoverata in gravissime condizioni in ospedale dopo essersi buttata dal terzo piano della palazzina dove abita.

Soccorsi a Carate Brianza

Sono stati i vicini di casa ieri sera, giovedì 9 settembre attorno alle 23, a dare l'allarme al 112 dopo avere sentito un violentissimo tonfo provenire dall'esterno del condominio nella zona del supermercato Conad a Carate Brianza.

A terra immobile una giovane di 20 anni, che poco prima - come si è scoperto - si era lanciata nel vuoto dalla finestra della cucina al terzo piano, da un'altezza di almeno dieci metri. Un gesto disperato e sulle cui cause stanno cercando in queste ore di fare chiarezza i Carabinieri della Compagnia di Seregno intervenuti sul posto insieme all'autoambulanza della Croce Bianca di Giussano e all'automedica.

Gravissime, come detto, le condizioni della giovane trasportata d'urgenza al Pronto soccorso dell'ospedale San Gerardo di Monza dove si trova tuttora ricoverata. Non sarebbe però in pericolo di vita. Al momento del gesto la ragazza era in casa da sola.

 

Necrologie