Cronaca

Si presenta in Comune e pretende dei soldi. Poi strattona il sindaco e due agenti

Il soggetto, 32 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato. 

Si presenta in Comune e pretende dei soldi. Poi strattona il sindaco e due agenti
Cronaca Caratese, 26 Ottobre 2018 ore 20:18

Si presenta in Comune e pretende dei soldi. Poi strattona il sindaco e due agenti. E' accaduto nella mattinata di venerdì 26 ottobre in comune a Carate Brianza. Il soggetto, 32 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato.

Carate: si presenta in Comune e pretende dei soldi. Poi strattona il sindaco e due agenti

Brutta mattinata in Comune a Carate Brianza per il sindaco Luca Veggian e due agenti della Polizia locale. Un pregiudicato residente in paese, A.L. classe 1986, si è presentato negli uffici  dei servizi sociali, pretendendo l'elargizione di un contributo economico, reclamato ma non dovuto.

Visto che la situazione stava diventando molto tesa è intervenuto anche il sindaco Veggian, che ha cercato di calmare il soggetto ma è stato strattonato e insultato. A quel punto è scattato anche l'intervento di due agenti della Polizia locale che erano in servizio in quel momento e che sono stati anch'essi spintoni.

L'arresto

Avvertiti della situazione i Carabinieri della stazione di Carate sono accorsi sul posto e hanno fermato il soggetto, poi accompagnato in caserma e arrestato per tentata estorsione e per resistenza a pubblico ufficiale, oltre che denunciato per oltraggio.

L'uomo si trova ora agli arresti domiciliari in attesa della direttissima che si terrà sabato 27 ottobre in mattinata.

Il Comune di Carate Brianza

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie