Caricata da un capretto: la mamma del vicesindaco finisce in ospedale

L’incidente è avvenuto venerdì in via Resegone a Correzzana, fuori dall’abitazione di Maria Grazia Brambilla, mamma di Marco Beretta

Caricata da un capretto: la mamma del vicesindaco finisce in ospedale
Vimercatese, 08 Gennaio 2019 ore 07:59

Caricata da un capretto tibetano di pochi mesi, in pieno giorno, e in mezzo alla strada. Un impatto violento che le ha fatto perdere l’equilibrio e le ha procurato la frattura al polso riportata a seguito della rovinosa caduta sull’asfalto.
Brutto incidente, che avrebbe potuto avere un epilogo ancor più grave, quello avvenuto venerdì mattina in via Resegone a Correzzana, a poche decine di metri dall’abitazione di Maria Grazia Brambilla e Carlo Beretta, genitori del vicesindaco di Correzzana Marco Beretta.

La donna è finita in ospedale

Ad avere la peggio è stata proprio la 56enne mamma di Beretta, che è letteralmente volata in aria dopo essere stata aggredita da un capretto tibetano scappato dal recinto di una cascina che si trova a poche decine di metri da dove è avvenuto l’incidente.

LA NOTIZIA COMPLETA LA POTRETE TROVARE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA STAMATTINA, MARTEDI’

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve