Menu
Cerca
Lutto improvviso

Carnate: malore fatale in sella alla bici, dolore per la scomparsa di "Beppe" Galletti

Giuseppe Galletti, 69 anni, è stato attivo per moltissimi anni nel mondo politico e sociale del paese. Martedì i funerali.

Carnate: malore fatale in sella alla bici, dolore per la scomparsa di "Beppe" Galletti
Cronaca Vimercatese, 01 Marzo 2021 ore 16:14

Carnate: malore fatale in sella alla bici, dolore per la scomparsa di Giuseppe Galletti, per tutti "Beppe".  Volto storico della politica e dell'associazionismo locale, si è spento nella mattinata di ieri, domenica, all'età di 69 anni.

Malore fatale in sella alla bici, dolore per la scomparsa di "Beppe" Galletti

Ha amato la vita in ogni sua forma. Ha amato i viaggi e la montagna, ma soprattutto ha amato la bicicletta: la stessa che lo ha accompagnato anche durante l’ultima pedalata. Si è spento all’età di 69 anni Giuseppe Galletti, colonna portante di una comunità che oggi piange la dolorosa scomparsa di uno dei suoi figli prediletti. Fatale per lui un malore che lo ha colto all’improvviso ieri mattina, domenica, mentre era in sella alla sua inseparabile due ruote con l’adorato nipote Stefano.

L'impegno politico e sociale

Originario di Muggiò, Galletti si era trasferito nel 1981 a Carnate e da allora non l’ha più lasciata. Qui ha trovato casa e l’amore, ma anche una comunità per la quale ha saputo spendersi con passione e dedizione. Tecnico informatico e sindacalista alla «Unisys» di Milano, nel 2010 aveva raggiunto la meritata pensione, ma solo un anno più tardi aveva dovuto dare l’addio alla moglie Luisa Bossi, indimenticata militante del centrosinistra a cui è intitolata la sede del circolo del Partito Democratico di Carnate. Lo stesso Galletti è stato grande sostenitore del centrosinistra locale: da anni era parte integrante delle consulte cittadine ed era membro del direttivo della locale sezione Anpi. E poi ancora l’impegno nel circolo culturale e nel Cai di Vimercate, di cui era  guida e accompagnatore, senza dimenticare le attività di beneficenza a favore dell’oratorio e dell’associazione «San Francesco».

I funerali

I funerali di Galletti saranno celebrati domani mattina, martedì, alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Carnate, prima di proseguire al cimitero di Muggiò per la tumulazione.

«Non è stato solo uno zio per me, ma anche una guida, un mentore e un vero amico - le parole del nipote Stefano. tra le cui braccia è spirato il 69enne - Altruista e disponibile per gli altri prima ancora che per sé stesso, è stato un grande amante della vita e soprattutto della sua famiglia, in particolare dei suoi nipoti. Io, Andrea, Giulia e la piccola Alma: ci ha sempre considerati tutti figli suoi e noi gli saremo sempre grati per quanto ha fatto per noi».

L'ARTICOLO INTEGRALE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA DOMANI, MARTEDI' 2 MARZO 2021

Necrologie