Carosello finanzia il progetto della metrotranvia tra Cologno e Vimercate

La proposta del gruppo proprietario del centro commerciale di Carugate.

Carosello finanzia il progetto della metrotranvia tra Cologno e Vimercate
Vimercatese, 26 Febbraio 2020 ore 11:39

Carosello finanzia il progetto della metrotranvia tra Cologno e Vimercate. Il gruppo, cui fa capo anche il grande centro commerciale di Carugate, ha comunicato ufficialmente la propria disponibilità a fare la propria parte per finanziare il progetto preliminare di collegamento su ferro dal capolinea della Linea 2 della metropolitana milanese fino a Vimercate.

Coinvolti anche altri privati?

La comunicazione è stata data da Carosello ai gruppi consiliari della Regione con una lettera nella quale per altro il gruppo privato si dice pronto a coinvolgere anche altre realtà imprenditoriali del territorio che dal prolungamento troverebbero grande giovamento. Come noto, infatti, la metrotranvia attraverserà i comuni di Carugate, Brugherio, Agrate, Concorezzo e Vimercate. Il tempo stimato per il collegamento Vimercate-Cologno Nord è di circa 20 minuti.

La Regione si è smarcata

A darne notizia è stato il gruppo regionale dei 5 Stelle con un comunicato che punta pesantemente il dito contro la Regione. La Giunta Regionale ha infatti reso noto di non voler partecipare economicamente a questa prima fase di progettazione. Al momento l’unico stanziamento di Regione è previsto infatti solo nel bilancio 2022.

I soldi già stanziati dai Comuni

In sostanza se la disponibilità di Carosello dovesse essere accolta, il privato farà quanto la Regione al momento non intende fare, dando una mano concreta ai Comuni che ad oggi per la progettazione hanno già stanziato 200mila euro ciascuno.

L’obiettivo è chiudere la fase di progettazione preliminare entro l’anno per accedere alla finestra dei finanziamenti da parte del Governo nel primo semestre 2021.

L’attacco del gruppo regionale 5 Stelle

“Abbiamo ricevuto e letto con grande interesse, la proposta di un grosso gruppo imprenditoriale (Carosello, ndr)  che da anni lavora sul territorio, il quale si è detto disponibile a investire nella realizzazione dello studio di fattibilità tecnica ed economica dell’opera – ha dichiarato il consigliere regionale pentastellato  Massimo De Rosa – Non solo, il gruppo è anche disponibile a divenire promotore nel ricercare analoghi finanziamenti, presso altri gruppi di imprenditori locali. In questo modo si potrebbero ridurre notevolmente i tempi lunghi imposti da Regione Lombardia. Noi siamo promotori del fare, anche se ci sembra assurdo tocchi ai privati sopperire alle mancanze di Regione Lombardia. Intanto chiediamo all’assessore di aprire al più presto un tavolo, che veda coinvolti tutti i soggetti interessati. Lo avevamo chiesto già lo scorso autunno, ma la proposta è stata bocciata dalla maggioranza”.

“Potenziare il trasporto pubblico sull’asse Cologno Monzese-Vimercate è fra gli obiettivi che ci siamo posti da qui alla fine di questa legislatura – aggiunte  Marco Fumagalli, capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Regione Lombardia –  È proprio rispondendo a un’interrogazione che Regione Lombardia ha reso noto che i fondi per realizzare la seconda parte dello studio di fattibilità, quella tecnico-economica, relativa al progetto, non saranno disponibili prima del 2022. Un’ipotesi non accettabile da parte dei sindaci dei comuni interessati, i quali hanno fatto sapere compatti come sia loro interesse completare lo studio il prima possibile”.

Torna alla home.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia