Case Aler in rivolta: “Qui cade tutto a pezzi, siamo abbandonati”

Ennesima protesta da parte dei residenti nel complesso di via Colombara a Meda.

Case Aler in rivolta: “Qui cade tutto a pezzi, siamo abbandonati”
Seregnese, 04 Settembre 2018 ore 08:48

Case Aler di Meda in rivolta: «Qui siamo peggio dei terremotati, con le case che cadono a pezzi, le crepe nei garage, l’erba alta e la scarsa manutenzione. Siamo abbandonati a noi stessi».

Ennesima protesta dalle case Aler di via Colombara

Ennesima protesta dei residenti nelle case Aler di via Colombara 57 a Meda, che da anni si lamentano per le condizioni in cui versa il complesso, tra spazi fatiscenti e poca pulizia. Ma adesso si aggiunge anche il «caso» dell’appartamento dei coniugi Leonardo Ancona e Rosetta Guanziroli, che temono di trascorrere un inverno al gelo perché la loro casa «è esposta ai quattro venti».

Lavori fermi dopo la demolizione dei garage

«A febbraio nel garage sottostante il nostro alloggio erano state notate delle crepe e a un condomino erano finiti dei calcinacci in testa, pertanto avevamo immediatamente dato l’allarme – spiega Ancona – Dopo le opportune verifiche, ad aprile erano stati demoliti i muri dei box, così adesso tutto lo spazio è rimasto aperto».La paura della coppia è di rimanere al freddo con l’abbassarsi delle temperature: «Tutte le tubature del riscaldamento sono in bella vista, a tratti danneggiate. E se quest’inverno dovessero ghiacciarsi?», lo sfogo di Guanziroli, che aggiunge: «Finché non viene ripristinata la situazione non paghiamo più l’affitto».

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA OGGI, MARTEDI’ 4 SETTEMBRE 2018

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia