Cede il rimorchio di un camion, che paura in centro!

Cede il rimorchio, che paura in centro! E' accaduto poco fa tra via Borgazzi e corso Milano. Un camion con un carico di mattoni si è quasi ribaltato

Cede il rimorchio di un camion, che paura in centro!
Monza, 22 Ottobre 2020 ore 09:36

Cede il rimorchio, che paura in centro a Monza! E’ accaduto poco fa tra via Borgazzi e corso Milano, in largo Molinette. Un camion con un notevole carico di mattoni si è quasi ribaltato.

Cede l’asse l’asse del rimorchio, che paura!

E’ accaduto poco fa attorno alle 9 quasi a ridosso del centro storico. Un camion di medie grosse dimensioni stava facendo manovra in retromarcia per entrare in una palazzina dove attualmente sono in corso dei lavori di ristrutturazione. A un certo punto, forse per il peso eccessivo dei mattoni o un cedimento strutturale dovuto all’usura dell’automezzo, l’asse del rimorchio ha ceduto e il camion è rimasto completamente e incredibilmente in bilico in mezzo alla via.

La paura e la messa in sicurezza dell’area

Tanta la paura per conseguenze che avrebbero potuto interessare persone e cose. Subito il conducente è riuscito a scendere dal camion e a dare l’allarme. Sul posto nel giro di pochi sono arrivati Polizia locale e Vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area delimitandola con il nastro “California”. Anche un’ambulanza che transitava casualmente nella zona si è fermata qualche istante a verificare che non ci fossero problemi per l’incolumità del conducente, un 50enne della provincia di Verona, decisamente spaventato per l’inaspettato inconveniente, o di altre persone. Sul posto, a sincerarsi della situazione anche il comandante della Polizia locale, Pietro Curcio (nella foto sopra). Gli stessi agenti del Comando di via Marsala stanno effettuando verifiche sul peso del carico trasportato.

In attesa di una gru

Nel frattempo, dopo la paura dei primissimi istanti all’accaduto, in zona è atteso l’intervento di una gru che permetta di spostare i mattoni all’interno del cantiere mentre poi si provvederà anche a spostare il camion dalla sede stradale. Nella zona nel frattempo, anche complice l’orario mattutino, si sono formate code che rischiano di compromettere la viabilità anche verso via Manzoni e via Cavallotti in questi giorni già messe sotto pressione dalla presenza di automobili in coda verso il punto tampone “volante” allestito al vecchio San Gerardo di via Solferino per il coronavirus. Della viabilità si sta comunque occupando la Polizia locale del Comune giunta sul posto.

La situazione al momento

Al momento, alle 10.15, la situazione nella zona si è quasi completamente normalizzata. Le auto che arrivano da corso Milano in direzione Sesto vengono deviate su via Agnesi e il traffico è segnalato in netto miglioramento.

 

 

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia