Cento nuovi profughi nel Nord Milano

Saranno accolti all'interno dell'hub di Bresso gestito dalla Croce Rossa, ai confini con Sesto San Giovanni

Cento nuovi profughi nel Nord Milano
15 Marzo 2018 ore 14:53

Cento nuovi profughi nel Nord Milano. Saranno accolti all’interno dell’hub di via Clerici, a Bresso, gestito dalla Croce Rossa, ai confini con Sesto San Giovanni.

Cento nuovi profughi alle porte di casa

I richiedenti asilo provengono da un centro di accoglienza in provincia di Varese, chiuso anche a seguito di un’inchiesta della magistratura, che sta indagando sulle condizioni di vita all’interno della struttura. In tutto quest’ultima ospitava quattrocento profughi. Le operazioni di trasporto dei richiedenti asilo sono iniziate ieri, mercoledì.

Gli altri profughi ospitati nel resto della Lombardia

Gli altri circa trecento profughi provenienti da Varese saranno smistati in strutture sparse per la Lombardia. Intanto è scattata la polemica politica tra l’assessore al Welfare di Milano Pierfrancesco Majorino e la Lega. L’esponente della Giunta Sala ha tuonato contro i sindaci leghisti che non accolgono nei propri Comuni immigrati. “Non mi sembra giusto, ognuno deve fare la propria parte”, ha commentato Majorino.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia