Centri estivi, le proposte per bambini e ragazzi

Dalle settimane multisport ai campus in inglese, ecco le proposte per l'estate

Centri estivi, le proposte per bambini e ragazzi
Monza, 06 Giugno 2018 ore 23:32

Continua la nostra rassegna sui centri estivi monzesi, con tutte le indicazioni utili per le famiglie indecise.
Dopo aver parlato di campi residenziali di scuola vela, settimane a contatto con la natura nel Parco di Monza e campus per maker e amanti della tecnologia, ecco i centri che presentiamo questa settimana.

Le settimane verdi alla Cascina Frutteto nel Parco di Monza

Orti didattici e vita all’aria aperta: alle «Settimane Verdi» alla Cascina Frutteto del Parco di Monza i bambini sono a stretto contatto con la natura. Potranno cogliere e mangiare direttamente gli ortaggi coltivati, poi gite, escursioni in bici, visita alla fattoria, laboratori, arrampicate sugli alberi e tanto divertimento.
La Scuola Agraria del Parco di Monza organizza per l’estate settimane di accoglienza per bambini dai 3 ai 5 anni e dai 6 ai 10 anni mettendo a disposizione i suoi spazi e le sue attività, animate da educatori esperti in tematiche ambientali.

centri estivi settimane verdi

Al Summer Camp di Junior College si parla inglese

La lingua inglese non si studia ma si vive, al Summer Camp di Junior College. Si tratta di un divertente campo estivo completamente in inglese, aperto a bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni durante il periodo estivo. Si svolge presso la sede di Monza in Via Ramazzotti 28 in collaborazione con il Centro Sportivo la Dominante e presso la sede Junior College Seregno Via Raffaello Sanzio, 74. Junior College Summer Camp è tenuto da docenti madrelingua con il supporto di assistenti bilingue e sotto la guida del coordinatore didattico Nikki McCavitt, madrelingua con pluriennali anni di esperienza nel campo.
Le giornate trascorrono all’insegna di arte, musica, teatro, giochi e sport, tutto in lingua inglese e nello stile delle Summer School di Junior College, dove la lingua non si studia ma si vive quotidianamente in tutto ciò che si fa e nelle emozioni che ne derivano.

centri estivi baby college

L’asilo nido L’arcobaleno è una seconda famiglia

Sarà come essere a casa: per i bimbi che passeranno l’estate a «L’Arcobaleno» l’asilo nido sarà una seconda famiglia. Questo grazie a un ambiente accogliente, colorato e famigliare e all’attenzione dello staff, che ogni giorno crea attività su misura a seconda delle età dei bambini e delle loro attitudini.
«Crediamo fermamente nell’importanza di seguire la personalità di ognuno dei nostri bimbi, nel rispetto delle sue caratteristiche, delle sue attitudini e delle sue capacità. È per questo che, seguendo alcuni cardini dell’approccio montessoriano, desideriamo dedicarci ad ogni nostro bimbo e ai nostri genitori in modo speciale» spiega Federica Arosio, una delle titolari del nido (insieme alla madre Stefania) e una delle tre educatrici presenti in organico. L’asilo nido è aperto anche ad agosto. Ognuno può personalizzare la propria permanenza a seconda delle esigenze famigliari. C’è chi sceglie di starci sempre, come un vero e proprio centro estivo, chi solo per qualche ora scegliendo la formula baby parking. C’è poi chi al nido va solo per fare i compiti.
Tutti i bimbi sono i benvenuti, dai più piccoli da 0 a 3 anni fino a quelli delle scuole elementari.

centri estivi asilo nido l'arcobaleno

Lo sport è per tutti con i centri estivi Uisp

Lo sport è per tutti, tra gioco e valore sociale. Questa la prima caratteristica dei «Multisport», i centri estivi a gestione diretta «Uisp» che si svolgono in impianti sportivi, piscine e altri luoghi dove i bambini possono praticare attività ludiche in ambienti accoglienti e sicuri.
Anche per il 2018, come oramai accade dal 2011, per il settimo anno consecutivo il comitato di Monza e Brianza mette a disposizione i suoi istruttori e il suo staff altamente formato per dare l’opportunità a bambini e ragazzi del nostro territorio di poter frequentare un centro estivo dove lo sport il gioco e lo studio trovino un connubio felice nelle settimane successive alla chiusura delle scuole.
Nei centri estivi «Uisp» si coniugano due parole complementari dello «sport per tutti»: gioco e sport, ovvero esperienza e divertimento, ma anche senso dell’altro, conoscenza e rispetto delle regole. Tutti i bambini fanno tutti gli sport! Dai più classici come il basket, pallavolo, calcio, atletica, alle corse nei sacchi, caccia al tesoro, baby dance, fino al tennis all’hockey su prato, al frisbee e chi più ne ha più ne metta. Una volta a settimana è prevista l’attività di balneazione presso la più vicina piscina pubblica. I centri estivi si rivolgono a bambini dai 6 ai 14 anni.
Le attività si svolgeranno in alcune strutture scolastiche della città, dal lunedì al venerdì, sfruttando le possibilità offerte dalle varie strutture e il contributo delle associazioni e delle società̀ sportive del territorio.

centri estivi uisp

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia