Cesano, giardinieri “fai da te” contro la siepe selvaggia di fronte al negozio

In un anno e mezzo la siepe davanti alle loro vetrine non è mai stata tagliata. Così, esasperati, non hanno più aspettato l'intervento della cooperativa incaricata dal Comune. Ma hanno aperto il portafoglio e, pagando 300 euro, si sono comprati gli attrezzi per tagliare il verde e pulire la strada.

Cesano, giardinieri “fai da te” contro la siepe selvaggia di fronte al negozio
14 Novembre 2016 ore 15:37

In un anno e mezzo la siepe davanti alle loro vetrine non è mai stata tagliata. Così, esasperati, non hanno più aspettato l’intervento della cooperativa incaricata dal Comune. Ma hanno aperto il portafoglio e, pagando 300 euro, si sono comprati gli attrezzi per tagliare il verde e pulire la strada.

E’ vero e proprio giardinaggio “fai da te” quello che hanno messo in atto Cristina Martin e il marito Armando Buxha, titolari della panetteria “Home” di via Friuli, al Villaggio Snia. Un intervento dettato più da una necessità impellente che dalla voglia di imbracciare cesoie e rastrelli per passione. “Da quando siamo qui nessuno è mai venuto a tagliare il verde davanti al negozio, né tanto meno a pulire la pista ciclopedonale. Gli operai si fermano al semaforo, da lì in poi diventa terra di nessuno. Noi qui siamo abbandonati”, aggiungono.

Così hanno comprato decespugliatore e soffiatore e Armando, lunedì pomeriggio, ha lavorato per quattro ore e potato 25 metri di siepe. “Non avevamo alternative, si tratta di una questione di sicurezza e di decoro”, aggiungono. Interpellato il sindaco risponde: “Non conoscevamo il problema, interverremo al più presto”.

LEGGI LA NOTIZIA QUI!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia