Cesano Maderno, arrestato il custode complice dei ladri di prosciutto

Sfruttava la sua posizione di custode del "Salumificio Vismara" di Casatenovo per disinnescare l’allarme e aiutare due complici a rubare intere partite di prosciutti freschi di confezionamento. Ma all’alba di lunedì gli uomini della Questura e della Squadra mobile di Lecco hanno fatto scattare le manette ai polsi di Michele Venere, 40 anni, residente a Cesano Maderno.

Cesano Maderno, arrestato il custode complice dei ladri di prosciutto
21 Novembre 2016 ore 15:29

Sfruttava la sua posizione di custode del “Salumificio Vismara” di Casatenovo per disinnescare l’allarme e aiutare due complici a rubare intere partite di prosciutti freschi di confezionamento. Ma all’alba di lunedì gli uomini della Questura e della Squadra mobile di Lecco hanno fatto scattare le manette ai polsi di Michele Venere, 40 anni, residente a Cesano Maderno.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la Questura avrebbe ricevuto diverse segnalazioni di episodi sospetti. Dopo una complessa attività di indagine, attorno alle quattro di lunedì mattina i militari hanno pizzicato il 40enne e gli altri due ladri in flagranza di reato,mentre avevano appena finito di caricare i prosciutti a bordo di un’auto.

Alla vista delle sirene il custode non ha opposto resistenza ed è stato tratto in arresto. I complici invece sono riusciti a fuggire, abbandonando la refurtiva e il veicolo. Il bottino, di diverse confezioni di prosciutto e insaccati, ammonta a circa 5mila euro.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC.

 
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia