Cesano Maderno, i volontari Csi nelle zone terremotate

I giovani volontari del Csi hanno fatto le valigie destinazione Centro Italia per aiutare le popolazioni colpite dal sisma la scorsa estate.

Cesano Maderno, i volontari Csi nelle zone terremotate
22 Dicembre 2016 ore 08:49

Con il progetto di volontariato “Csi per il mondo” è stata ad Haiti, in Africa e Brasile ad aiutare i bambini più poveri. Settimana l’altra invece ha giocato in casa e, sempre grazie al Comitato sportivo italiano, ha fatto le valigie destinazione Centro Italia per dedicare un weekend alle popolazioni colpite dal sisma.

Lei è la 26enne Elena Motta, una delle anime dell’attività solidale targata Csi. “Quest’anno il Comitato ha formato la sezione Giovani e per loro si è programmato un percorso ad hoc”, racconta. Il debutto c’è stato quando, per l’Immacolata, oltre quaranta ragazzi sono partiti per Porto D’Ascoli, nella zona rossa terremotata. Con Elena anche il fidanzato 27enne Fabio Fabris, il fratello 23enne Emanuele e il seregnese Davide Allevi. 

Là il gruppo si è rimboccato le maniche e ha animato il pomeriggio per i bambini in palestra. La sera poi tappa negli hotel per tenere compagnia alle famiglie che hanno perso tutto con quelle terribili scosse. “E’ stata un’esperienza forte, si percepisce una sensazione di vuoto e precarietà”, conclude.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia