Cronaca
Il provvedimento

Cesano, rissa davanti a un locale: 7 denunce e cinque daspo. Chiusura di sette giorni per l'esercizio

I fatti risalgono alla fine di ottobre quando i carabinieri erano intervenuti nei pressi di un locale del centro per sedare una rissa tra maggiorenni.

Cesano, rissa davanti a un locale: 7 denunce e cinque daspo. Chiusura di sette giorni per l'esercizio
Cronaca Seregnese, 19 Novembre 2021 ore 14:32

Nell’ambito delle attività coordinate tra Arma dei carabinieri e Polizia di Stato, ieri pomeriggio, giovedì 18 novembre, la Tenenza dei Carabinieri di Cesano Maderno ha notificato il provvedimento del “daspo urbano” emesso dal Questore di Monza nei confronti di cinque soggetti che lo scorso mese di ottobre si erano resi protagonisti di una rissa a Cesano Maderno nei pressi di un noto locale del centro cittadino.

Cesano, rissa davanti a un locale: 7 denunce e due daspo

La meticolosa attività posta in essere dai militari dell’Arma nel ricostruire fedelmente i fatti ha permesso alla Divisione Anticrimine della Questura di Monza di operare una valutazione del livello di pericolosità sociale dei rissanti. Il provvedimento adottato fa specificatamente divieto ai cinque di accedere ai pubblici esercizi o ai locali di Cesano Maderno per la durata di sei mesi.

La rissa il mese scorso

I fatti risalgono alla fine di ottobre di quest’anno quando, a seguito della segnalazione giunta presso la Centrale Operativa della Compagnia di Desio, i carabinieri erano intervenuti nei pressi del locale per sedare una rissa tra soggetti maggiorenni. Nella circostanza, al termine della ricostruzione dei fatti da parte dei militari dell’Arma, sette di loro erano stati denunciati in stato di libertà per il reato di rissa.

Tra i provvedimenti adottati anche la chiusura del locale pubblico per 7 giorni con decreto a firma del Questore di Monza ai sensi dell’art. 100 del TULPS.

Necrologie