Cronaca

Chiama i soccorsi perché l’anziana non risponde: era già in ospedale

Momenti di apprensione questa mattina in viale Libertà, a Monza

Chiama i soccorsi perché l’anziana non risponde: era già in ospedale
Monza, 05 Settembre 2020 ore 12:59

Quando, arrivata a casa dell’anziana che assiste, ha suonato e dall’altra parte del citofono non è arrivata alcuna risposta, si è immediatamente allarmata. Tanto da chiamare i soccorsi. Senza tuttavia sapere che la 90enne era stata trasportata in ospedale ore prima.

Immediati i soccorsi

Si sono vissuti momenti di apprensione nella mattinata di oggi, sabato 5 settembre 2020, in una palazzina di viale Libertà a Monza. Immediatamente dopo la chiamata effettuata dalla donna, sono intervenuti a sirene spiegate i Vigili del Fuoco e un’ambulanza. Gli uomini della caserma di via Mauri hanno provato a mettersi in contatto con l’anziana, ma nulla. Dall’appartamento nessuna risposta.

L’anziana era già in ospedale

A quel punto hanno interpellato i vicini i quali hanno detto loro che, effettivamente, qualche ora prima avevano visto sotto casa un’ambulanza. Da controlli più approfonditi è emerso come l’anziana fosse già stata soccorsa in precedenza a causa di un malore e trasportata in ospedale, dove si trova tuttora.

TORNA ALLA HOME PAGE

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia