Cronaca
Aveva 46 anni

"Ciao Linda", Busnago in lutto per l'attrice dal grande sorriso

Rosalinda Confalonieri, della compagnia teatrale "Scaenici 74" si è spenta dopo aver lottato contro la malattia

"Ciao Linda", Busnago in lutto per l'attrice dal grande sorriso
Cronaca Vimercatese, 07 Novembre 2021 ore 09:29

Busnago in lutto per Rosalinda Confalonieri l'attrice dal grande sorriso. La donna, 46 anni, ostetrica al San Carlo di Milano, si è spenta nella notte tra giovedì e venerdì dopo aver lottato contro la malattia.

"Ciao Linda", Busnago in lutto per l'attrice dal grande sorriso

Una donna solare, generosa e con il sorriso contagioso. Lo stesso che, alle prime luci dell’alba di venerdì, si è spento per sempre. La compagnia teatrale «Scaenici 74» è in lutto per Rosalinda Confalonieri, attrice di punta del gruppo, prematuramente scomparsa all’età di 46 anni. A strapparla da questo mondo, un male contro cui stava lottando da diverso tempo e che, nonostante la grande forza di volontà con cui è stata affrontata, non ha lasciato scampo alla donna. Nativa di Basiano, Rosalinda si era avvicinata al teatro nel 2007, incontrando sul suo cammino proprio gli «Scaenici 74» di Busnago.

"Una donna solare, una professionista esemplare"

Con l’avvento della malattia, Rosalinda non aveva abbandonato la recitazione, ma aveva chiesto ruoli minori per potersi concentrare con maggior forza sulla sua battaglia. La sua grinta e la sua energia, tuttavia, non sono state sufficienti, visto che quel nemico invisibile e maledetto se l’è portata via troppo presto.

«Era alla ricerca di un gruppo amatoriale a noi l’abbiamo accolta a braccia aperte - il ricordo del presidente Tino Ripamonti - Con lei è stata amicizia al primo sguardo, perché era davvero una bellissima persona, con un cuore grande e secondo solamente al suo sorriso. Senza contare che è stata anche un ottimo elemento della compagnia, una grande attrice che si è sempre approcciata a ogni evento con grande professionalità ed entusiasmo».

Lunedì i funerali a Basiano

Da qualche tempo la donna viveva da sola a Pozzo d'Adda, ma i funerali saranno celebrati domani, lunedì alle 10, nella chiesa di San Gregorio a Basiano, suo paese natale. Una decisione che aveva preso la stessa Linda, il cui ultimo desiderio era stato quello di poter riposare accanto ai genitori.

«Da qualche mese stiamo preparando uno spettacolo per Natale: avevo in mente una parte per lei, ma mi ha chiesto di sostituirla, perché non era sicura di poter ricoprirla al meglio delle proprie possibilità - prosegue Ripamonti - A metà settembre l’abbiamo vista per l’ultima volta: nonostante tutto sembrava molto allegra e determinata a uscire vincitrice da questa battaglia. Purtroppo le cose sono andate diversamente. Per noi è stata come una sorella, un punto di riferimento per la nostra compagnia che oggi viene a mancare, anche se il suo ricordo resterà sempre vivo sul palco».

Necrologie