L'episodio a Lissone

Ciclista investito, paura per un 80enne

Per l'anziano solo un grosso spavento e non è stato necessario trasportarlo al pronto soccorso con l'ambulanza

Ciclista investito, paura per un 80enne
Monza, 09 Ottobre 2020 ore 13:39

Un ciclista è stato investito in via Fratelli Bandiera a Lissone. Immediati i soccorsi da parte della Croce Verde Lissonese.

Ciclista investito, evitato il peggio

Un uomo di 80 anni, poco prima delle 12.20, è stato urtato mentre si trovava in sella alla sua bicicletta all’altezza di via Fratelli Bandiera all’incrocio con via Zanella di fronte al nuovo insediamento commerciale.

L’anziano, infatti, è stato accidentalmente urtato da un’automobile che percorreva la strada. Dopo l’urto le persone a bordo del mezzo hanno prestato i primissimi soccorsi all’uomo e atteso l’arrivo del personale sanitario.

Immediata è stata la telefonata al 112 che ha inviato celermente sul posto una squadra della Croce Verde Lissonese allertata inizialmente in codice giallo.

Dopo l’arrivo, i volontari del sodalizio di via Alberto da Giussano, hanno soccorso l’80enne per cui non è stato disposto il trasporto in ospedale. Le sue condizioni, infatti, fortunatamente sono parse meno gravi del previsto, tanto da non ritenere necessario il trasferimento al pronto soccorso.

Sul posto si sono precipitati anche gli agenti della Polizia locale del Comando di via Gramsci che hanno ascoltato le testimonianze delle persone coinvolte per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro stradale.

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia