Ciclisti indisciplinati fermati dai Carabineri

E' successo oggi, domenica 19 novembre in viale Brianza a Monza

Ciclisti indisciplinati fermati dai Carabineri
Cronaca 19 Novembre 2017 ore 11:28

Occupavano le due corsie di viale Brianza in direzione Vedano al Lambro e sono stati fermati dai Carabinieri

Fermati dai Carabinieri

Occupavano le due corsie di viale Brianza in direzione Vedano al Lambro e sono stati fermati dai Carabinieri. E’ successo questa mattina in viale Brianza. Protagonisti della vicenda una trentina di ciclisti amatoriali provenienti da Milano. Sul posto, insieme ai militari dell’Arma, anche gli agenti di Polizia locale.

La reazione dei ciclisti

“E’ una vergogna – hanno dichiarato i ciclisti subito dopo l’avvertimento dei militari di lasciar libero il viale – Siamo stati trattati come criminali. Non abbiamo fatto nulla di male, stavamo percorrendo il viale ordinatamente. Non capiamo tutta questa avversione nei confronti di chi ama fare giri in bicicletta”.

Nessuna multa

I trenta ciclisti, però, non sono stati sanzionati. Solo un avvertimento: non occupare le corsie per le autovetture e utilizzare le piste ciclabili. “Certo, sono d’accordo – ha concluso un ciclista 65enne di Milano – Ma qui la ciclabile è inutilizzabile. Ci sono troppi saltelli e un tappeto di foglie scivolosissimo molto pericoloso”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità