Buone notizie

Cinquanta euro per ogni nuovo nato: così Besana sfida il 2020 piegato dal Covid

L'iniziativa del Comune vuole guardare al bello di questo anno difficile, fatto di 70 piccoli venuti alla luce in città

Cinquanta euro per ogni nuovo nato: così Besana sfida il 2020 piegato dal Covid
Caratese, 12 Novembre 2020 ore 08:18

Cinquanta euro per ogni nuovo nato: l’iniziativa del Comune di Besana vuole guardare al bello di questo 2020 sconquassato dalla pandemia.

Cinquanta euro ad ogni neonato

In questi giorni, i genitori dei bambini nati nel 2020 a Besana in Brianza riceveranno a casa un voucher da 50 euro, da spendere nelle quattro farmacie della città in prodotti per la prima infanzia. Lo ha annunciato il sindaco Emanuele Pozzoli. L’iniziativa prende il nome di “Besana Baby Bonus”. Finanziata interamente dal Comune, continuerà poi anche negli anni a venire con il supporto delle banche besanesi.

Il nostro programma prevedeva l’introduzione del contributo nel 2021. Abbiamo deciso di anticiparla in questo anno particolare per sfidare il 2020 che non sono ci ha tolto molto ma ci ha dato anche settanta neonati. Con “Besana Baby Bonus” guardiamo al futuro con la fiducia e il sorriso di un bambino che nasce in una comunità che cresce, ha detto il primo cittadino

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia