Colpito alle spalle con un’arma da taglio, 24enne in prognosi riservata

Non è in pericolo di vita, indagini in corso per risalire all'aggressore.

Colpito alle spalle con un’arma da taglio, 24enne in prognosi riservata
Seregnese, 01 Gennaio 2019 ore 15:04

Colpito alle spalle pare con un’arma da taglio, 24enne in prognosi riservata. E’ accaduto intorno alle cinque a Barlassina, in corso le indagini dei Carabinieri. L’autore, uno straniero, non è ancora stato identificato.

Colpito alle spalle con un’arma da taglio, vittima un 24enne

Finisce nel sangue una discussione per futili motivi avvenuta in piazza Cavour. Secondo una prima ricostruzione, R.F., nato a Giussano  nel 1994, e residente a Barlassina, celibe, è stato colpito alle spalle al braccio sinistro – verosimilmente con un’arma da taglio – da un cittadino straniero che al momento non è  ancora stato identificato.

Il giovane non è in pericolo di vita

Il giovane ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e poi trasportato in codice giallo al Pronto soccorso dell’ospedale “San Gerardo” di Monza dove si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata. Non è però in percolo di vita.  Il 24enne dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico all’arteria recisa del braccio ferito. A quanto risulterebbe, i medici non escludono danni permanenti al nervo di quel braccio.

Indagini in corso

In corso le indagini. I Carabinieri della stazione di Seveso, intervenuti sul posto insieme alla pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Seregno, stanno seguendo il caso. Procedono le indagini, nel tentativo di identificare e fermare l’aggressore.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia