Menu
Cerca
Una missione speciale

Colto da infarto in casa: i Carabinieri intervengono con il defibrillatore e lo salvano

In un appartamento nel quartiere monzese della Boscherona i militari sono arrivati prima dell'ambulanza. Il loro intervento è stato fondamentale per salvare un 64enne.

Colto da infarto in casa: i Carabinieri intervengono con il defibrillatore e lo salvano
Cronaca Monza, 04 Gennaio 2021 ore 11:19

Colto da infarto in casa, carabinieri gli salvano la vita con defibrillatore e massaggio cardiaco in attesa dell’ambulanza. E’ accaduto l’ultimo dell’anno a Monza.

Colto da infarto in casa, i Carabinieri lo salvano con il defibrillatore

Un malore improvviso mentre si trovava in casa, l’ultimo giorno dell’anno, e la tempestiva chiamata ai soccorsi. Ad arrivare prima dell’ambulanza, giovedì 31 dicembre, in un appartamento nel quartiere monzese della Boscherona, sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia cittadina. I militari sono giunti per primi sul posto dopo essere stati allertati dal 118 su segnalazione della centrale operativa.

Una missione speciale per i Carabinieri, arrivati sul posto in pochi istanti. Qui hanno trovato il 64enne in gravi condizioni, già assistito da un parente e da un vicino di casa, e hanno subito capito che non c’era tempo da perdere. Hanno così utilizzato il defibrillatore – che è in dotazione su ogni vettura di servizio del Radiomobile non solo a Monza ma anche nei Radiomobili delle Compagnie di Desio, Seregno e Vimercate- e hanno praticato il massaggio cardiaco fino all’arrivo dell’ambulanza, riuscendo a ripristinare le funzionalità cardiache e respiratorie. L’uomo è stato poi affidato alle cure mediche del 118.

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli