Cronaca
Al Nei di Monza

Compare scritta fascista, Lab Monza insorge

La ferma condanna del mondo del Centrosinistra a chi inneggia alla Marcia su Roma

Compare scritta fascista, Lab Monza insorge
Cronaca Monza, 28 Ottobre 2022 ore 18:38

Una scritta inneggiante la marcia su Roma è comparsa a Monza dietro a un muro del centro sportivo Nei di via Enrico da Monza e ha subito messo in allarme Lab Monza e il mondo del Centrosinistra monzese.

Scritta fascista

Nella notte del 28 ottobre 2022 è comparsa la scritta che recita “28 - 10 – 1922 – 20 – 11 – 2022 I nostri primi 100 anni”,  seguito da tre fasci littori stilizzati, con chiaro riferimento alla marcia su Roma. Un episodio che ha indignato anche l'assessore Marco Lamperti che ha commentato sul suo profilo Facebook: "Provare nostalgia per quel vergognoso periodo storico significa augurarsi il ritorno alle stragi di massa di connazionali, libici, eritrei, ebrei, omosessuali, avversari politici e via dicendo: spezzo però una lancia a loro favore: sono probabilmente solo ignoranti, perché solo chi ignora cosa fu davvero il nazifascismo può scrivere certe bestemmie".

La condanna di Lab Monza

Anche LabMonza ha espresso subito sdegno e condanna davanti "all'attacco fascista perpetrato nella nostra città". Così il movimento di Sinistra: "Riteniamo inaccettabile che organizzazioni, movimenti, di chiara matrice fascista, esprimano pensieri e concetti legati ad un’ideologia criminale per attaccare la nostra Repubblica, la nostra Democrazia. Come LabMonza, come antifasciste e antifascisti monzesi non possiamo permettere la reiterazione di gesti del genere. I movimenti, le organizzazioni, le singole cittadine ed i singoli cittadini Antifascisti non staranno a guardare questo scempio. La nostra risposta ad ogni gesto fascista non si limiterà a questo!"

Seguici sui nostri canali
Necrologie