Con Apa il design incontra l’artigianato

In mostra a Cesano le tredici sedie mai dipinte nell'Ultima cena di Leonardo.

Con Apa il design incontra l’artigianato
Seregnese, 15 Settembre 2019 ore 11:51

Con Apa il design incontra l’artigianato. Inaugurata ieri, sabato 14 settembre, a Cesano Maderno, la mostra che “immagina” il lato buio del Cenacolo.

Con Apa il design incontra l’artigianato

In occasione del quinto centenario dalla morte di Leonardo da Vinci e dopo essere stata esposta in diversi luoghi a partire dal 2013, la mostra “1: 13. Le tredici sedie mai dipinte nell’Ultima cena di Leonardo” è a Palazzo Borromeo di Cesano Maderno fino al 13 ottobre, nell’ambito dell’iniziativa “Ville Aperte in Brianza”.

Tredici designer e tredici imprese

La collettiva è stata inaugurata sabato alla presenza dell’assessore alla Cultura Silvia Boldrini. “Tredici designer – spiega il presidente della sezione locale di Apa Paolo Rastellino – sono stati invitati a dare la loro personale interpretazione per queste sedute fino ad ora trascurate ma che potrebbero invece vantare il diritto di essere storiche. I progetti hanno poi preso vita grazie al lavoro esperto di artigiani brianzoli di Apaconfartigianato Imprese”. Tra chi ha contribuito a raccontare ciò che è finora rimasto inespresso, coniugando materiali, abilità manuale ed interpretazione, i fratelli Giorgio e Fausto Provasi della Proma (Provasi Mobili Arredamenti) di Cesano, che hanno dato forma alla sedia di San Giacomo.

Ieri l’inaugurazione ufficiale

Introdotta dal concerto al pianoforte del maestro Davide Palazzo, insegnante della Ricordi Music School alla Cams di Cesano, la mostra che invita a guardare oltre alla tradizionale scena del Cenacolo è stata inaugurata dal presidente di Apa Confartigianato Monza Brianza e Milano Gianni Barzaghi e presentata al pubblico da Ernesto Mornatta, presidente Anap Confartigianato. “Ci è sembrato bello – così Barzaghi – che la nostra mostra, che ha avuto un successo insperato in questi anni, arrivasse a Palazzo Arese Borromeo in occasione di un’iniziativa come “Ville Aperte” che esalta la Brianza e la bellezza del suo territorio”.
La mostra, a ingresso libero, è aperta sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Fino al 13 ottobre.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia