A Desio

Con la “Festa del Madunin” nel fine settimana torna la torta del cuore

“La Festa Patronale è da sempre un momento molto importante per tutta la nostra comunità".

Con la “Festa del Madunin” nel fine settimana torna la torta del cuore
Desiano, 29 Settembre 2020 ore 22:58

Torna sabato 3 e domenica 4 ottobre la tradizionale Festa patronale di Desio, la “Festa del Madunin”, con una formula rinnovata e tante novità. Senza rinunciare alla “Torta del Cuore” e ai tanti appuntamenti offerti dal ricco programma.

La Festa del Madunin, un momento importante per la comunità

“La Festa Patronale è da sempre un momento molto importante per tutta la nostra comunità – spiega il sindaco Roberto Corti – soprattutto in questo difficile momento di lenta ripresa dal periodo di emergenza da Covid-19. A questo proposito permettetemi di manifestarvi la mia gratitudine, stima e riconoscenza per come avete e state affrontando questa epidemia. Tutto questo pero’ non deve farci dimenticare che questa festa ha il potere di riportare alla mente di tutti quanti noi sentimenti, ricordi e tradizioni che ci accompagnano nella nostra vita, che ci spingono a onorare le nostre origini e tradizioni popolari. Il futuro del nostro Comune passa inevitabilmente dalla preservazione della sua memoria storica. Auguro a tutti Voi di poter trascorrere questo giorno di festa in serenità”.

“Un segnale di ripresa”

“Con questa festa intendiamo veicolare un segnale di ripresa alla normalità delle nostre tradizioni, così modificate dall’emergenza epidemiologica di questi mesi – continua l’Assessore agli Eventi e Tempo Libero Giorgio Gerosa. Abbiamo messo in campo le migliori energie di Desio, pubblico, privato, no profit, ancora una volta si sono messi al lavoro insieme per costruire un programma di appuntamenti capaci di coinvolgere tutta la città».

La torta del cuore, iniziativa solidale

Un’iniziativa solidale che ogni anno accompagna le celebrazioni con un tocco di dolcezza. Per l’edizione 2020 il ricavato sarà devoluto alla Caritas cittadina e la torta sarà distribuita in diversi punti del centro anche per questioni legate alla sicurezza, i punti di distribuzione saranno Corso Italia, Foppa, Chiesa del Crocifisso e Largo Alpini mentre in piazza Conciliazione verrà allestito un punto informazioni.

Divertimento in piazza Conciliazione

In piazza Conciliazione sarà presente un importante allestimento floreale con un mini-labirinto per i più piccini, oltre ad abbellimenti diffusi sull’asse della cultura. La città in diversi punti sarà animata anche con esposizioni, bancarelle alimentari e hobbisti, sempre sull’asse della cultura e del commercio. Per animare i pomeriggi, dalle 16.30 alcune marching band, i “Chaparat” il sabato e i “Seven Dixie” la domenica suoneranno muovendosi sull’asse del commercio.

L’inaugurazione di largo Alpini

Sabato 3 alle 15.30 verrà inaugurata la nuova piazza sita in largo Alpini con la musica del Duo Palma “Soul Experience” e nella piazza, che prevederà ingressi contingentati, dalle 17.45 sarà possibile ascoltare “Grande, grande, grande”, tributo a Mina con Martha J. e il suo gruppo composto da Simeone Riva (tromba), Francesco Chebat (pianoforte), Roberto Piccolo (contrabbasso) e Stefano Bertoli (batteria).

Ricco il programma

Domenica 4 ottobre, presso il Parco Birichino, in via dei Mariani, alle  15 si terrà la “Piantumazione dell’ulivo della pace e del dialogo”, a cura di Missionari e laici saveriani, Desio città aperta, Minhaj ul Quran e Equipe del dialogo.
Sempre nel pomeriggio di domenica 4 ottobre alle ore 16.00 la banda cittadina si esibirà presso la casa del Papa diretta dal Maestro Gioacchino Burgio. Da segnalare in sala Carlo Levi, entrata da via Gramsci, la mostra fotografica a cura della Proloco Desio dal titolo “Desio, com’era, com’è. (E tu c’eri?)”. Sull’eco del successo di Ville Aperte in Brianza continuano le visite guidate in Villa Tittoni e la mostra di arte contemporanea “Nuovo Rinascimento: Raffaello 500”, a cura dell’Associazione Nuovo Rinascimento.

Gli eventi promossi dalla comunità pastorale

Anche per il 2020 la Comunità pastorale di Desio offre alla cittadinanza una serie di eventi come il concerto alle 21 di sabato 3 ottobre presso la Basilica con il quartetto Non solo Barocco ne “Il fascino della trascrizione” e la mostra “Santi della porta accanto” aperta fino al 5 ottobre presso il centro parrocchiale. Per domenica 4, dalle ore 8, presso il Centro parrocchiale, saranno aperti gli stand delle associazioni, le bancarelle e il servizio bar. Nel pomeriggio alle 15 il concerto “La campana bèla”.

Due giorni di viabilità temporanea

Per i due giorni sarà istituita l’isola pedonale tra corso Italia angolo XXIV Maggio e via Garibaldi angolo via Grandi e da via Conciliazione a Villa Tittoni con varchi Portichetto-Olmetto, Laghetto-San Pietro.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia